Castello di Serravalle: visita guidata dall’archeologa Silvana Bezzola

Castello di Serravalle
22 Ottobre 2020 / 14:00

Castello di Serravalle: visita guidata dall’archeologa Silvana Bezzola

Le prime attestazioni di occupazione del sito di Serravalle risalgono al IX secolo; si pensa che la costruzione del primo castello sia avvenuta verso il 900; tra l’anno 1000 e il 1150 esso viene poi ampliato, sotto i canonici di Milano. Questa prima fortezza è assediata e abbattuta
 dai milanesi tra il 1176 e il 1180, dopo la sconfitta dell’imperatore Federico I Barbarossa a Legnano da parte della Lega Lombarda.

La rocca che conosciamo oggi viene edificata verso il 1230, sempre dai milanesi, e poi ampliata in quattro fasi. Il cortile esterno, le cui mura di cinta datano del 1350 circa, comprende anche la chiesetta di S. Maria del Castello, citata nei documenti già nel 1329; il suo impianto attuale risale però al sedicesimo secolo, ed è posteriore alla distruzione definiva del castello, avvenuta nel 1402.

Durante gli anni 1928-30, sotto la direzione dell’architetto Eugen Probst, la rocca principale è stata liberata dalle macerie. Del primo castello sono in parte conservate le fondamenta, tuttora sotto la superficie del terreno; del secondo è visibile l’intera estensione planimetrica, mentre resta poco della parte superiore dell’edificio.

Dal 2002 al 2007 il sito è stato indagato nell’ambito di un progetto di ricerca archeologica interdisciplinare, diretto dagli archeologi Werner Meyer e Silvana Bezzola Rigolini. Le ricerche hanno dato risultati sorprendenti e di grande importanza per la storia del Canton Ticino e dei territori dell’arco alpino.

EVENTI PASSATI

Scopri cosa puoi fare tu